Login

Iscriviti a Jourdeló

L'Ottocento in casa Gellini

di Marta Gellini

Nella mia famiglia di solida tradizione repubblicana, ostinatamente anticlericale e anticomunista, poi, si sa, molti figli non seguono le orme dei padri...

Proseguiamo.

Quest’estate sono andata a Brisighella. Sono affezionata a questa cittadina, perché da piccola era una delle mete delle gite domenicali e perché ci sento il profumo di Fognano, di quei fine settimana che ci affaticano e ci animano così profondamente.

Il proprietario della Locanda Cavallina, sapendo delle mie origini romagnole, ha chiesto da dove venissi precisamente e, per la verità, ha subito simpaticamente preso le distanze da quel pezzo di Romagna che mi ha dato i natali, secondo lui così pieno di nebbia e di gente dura.

Il discorso è proseguito dentro di me facendo affiorare alcuni ricordi, quelli che danno calore nei momenti tristi.

Sono nata in un minuscolo paese di nome Ragone. Nella cucina di casa mia c’era un piccolo crocefisso bianco, trasparente, quasi invisibile: una concessione alla componente femminile di famiglia, immagino.

Nella sala, però, campeggiava, al posto d’onore, Giuseppe Mazzini, in un grande ritratto che è rimasto saldamente al suo posto fino a quando, negli anni 80, la famiglia si è trasferita a Bologna.

Terre dure… Le fazioni erano quelle dei verdi repubblicani e dei rossi comunisti.

Pagina:
Precedente 1 | 2 | 3 Successiva

Ottobre-Dicembre 2008 (Numero 11)

  • Editoriale
    di Gabriella Lupi
  • Il ballo delle debuttanti, un falso storico? 
    di Alessia Branchi
  • L'Ottocento in casa Gellini 
    di Marta Gellini
  • Dai banchetti patriottici alle cene del cartoccio
    di Pierpaolo Franzoni
  • Il Giardino delle Vanit√†
    di Samuele Graziani
  • Giuseppe Verdi e la contessa Maffei
    di Fiorenza Maffei
  • 10.000 Lire del 1800... e alcune rane morte
    di Samuele Graziani
  • Cavalleria Rusticana
    di Andrea Olmo
  • Helena Petrovna Blavatsky
    di Andrea Trentini
  • La Cuciniera Bolognese
    di Marinette Pendola
  • Laboratorio di scrittura
    a cura di Marinette Pendola
Comune di BolognaCon il patrocinio del Comune di Bologna
© 2005 - 2019 Jourdelo.it - Rivista storico culturale di 8cento
Registrazione Tribunale di Bologna n. 7549 del 13/05/2005 - Direttore Resp. Daniela Bottoni