Login

Iscriviti a Jourdeló

LibriLa lettera

Kathryn Hughes

a cura di Loretta Pavan

Ricordava bene la prima volta che Rich l'aveva picchiata com'era successo giusto il giorno prima. Al solo pensiero, si sentiva ancora bruciare la guancia. Non tanto per il dolore fisico, quanto piuttosto perché in quell'istante si era resa conto che niente sarebbe più stato come prima. E il fatto che fosse accaduto la loro prima notte di nozze rendeva la cosa ancora più difficile da accettare.

Titolo originale The Letter
Traduzione di Chiara Iacomuzio
Pubblicato da Casa Editrice Nord, 2016

Tina, diminutivo di Cristina, è la protagonista di questo romanzo. In realtà le storie sono tre. Oltre alla sua, che non è assolutamente felice, ci sono anche le storie di un'altra Cristina, Chrissie, vissuta negli anni Quaranta, e di un ragazzo il quale compare solo verso metà del romanzo. I tre non si conoscono, ma le loro vicende alla fine si uniscono per dare un giusto senso agli eventi che inizialmente sembravano portare verso ostacoli insormontabili.
Chrissie, ragazza ingenua, è figlia di un medico il quale si rivela un padre despota e crudele che la priva dei suoi amori più cari e poi la ripudierà. Rimasta sola, deve fare i conti con una vita ingenerosa piena di dolori e privazioni.
Tina è una ragazza sola al mondo: è sposata e l'unica compagnia è suo marito che purtroppo si ubriaca frequentemente e la picchia. Come spesso capita in questi casi, lei inizialmente cerca di giustificare il comportamento del marito. Poi avviene qualcosa di tremendo che trasformerà l'amore di Tina in odio feroce.
Il dolore diviene per lei un compagno costante. L'unica soddisfazione della giovane donna, nella sua vita molto piatta e monotona, rimane la sua attività di volontariato presso un charity shop. Sistemando abiti usati, in una tasca trova una lettera ancora sigillata. Il mittente e il destinatario sono chiarissimi e il francobollo è ancora intatto: non è mai stata spedita. Tina inizia a fare delle ricerche, senza sapere che sta imboccando una strada che cambierà radicalmente la sua vita e lei avrà bisogno di coraggio e determinazione.

In questo libro sono affrontati temi attuali, a volte solo apparentemente superati, e compare un intreccio di sentimenti ed emozioni di grande impatto emotivo.
Le storie, pur avendo una trama complessa, si comprendono e si seguono con facilità essendo intrecciate tra loro con sapienza e grazie anche al linguaggio semplice e chiaro.

Kathryn Hughes ha raccontato storie fin da bambina. Ora si dedica a tempo pieno alla narrativa. La lettera è il suo primo romanzo, che si è rivelato un caso editoriale in tutto il mondo; in Italia è rimasto a lungo in classifica. Altri suoi libri sono La chiave dei ricordi e Il mio segreto, anch’essi pubblicati da Casa Editrice Nord.
© 2005 - 2019 Jourdelo.it - Rivista storico culturale di 8cento
Registrazione Tribunale di Bologna n. 7549 del 13/05/2005 - Direttore Resp. Daniela Bottoni