Login

Iscriviti a Jourdeló

LibriFaro

Fulvia Stracciari

a cura di Lucia Morisco

La prima impressione che mi fece la città fu contrastante. Mi resi conto che a Faro il tempo si era in qualche modo fermato, che non bastavano le insegne pubblicitarie o le catene di negozi stranieri a renderla moderna. Capii che quell’atmosfera mi attraeva e angosciava al tempo stesso.


Pubblicato da Il Rio, 2019


Il romanzo, scritto in maniera diretta, racconta la storia di un uomo, Vito Scali, commissario di Polizia, che pur in vacanza mostra la capacità innata di risolvere casi strani.

Il protagonista decide di trascorrere un periodo di vacanza a Faro, in Portogallo. Alloggia presso una coppia di giovani signori, Giulia e Xavier, amici di un suo collega. Tutto sembra scorrere tranquillamente, ma la prima notte fa un sogno strano: ci sono teschi e ossa dappertutto.
Vito Scali inizialmente si invaghisce di Giulia, ma si rende presto conto che qualcosa non va e comincia a indagare su misteri che avvolgono la coppia e, in particolare, Xavier. Una mattina, durante una passeggiata al mare, si avvicina ad un capannello di persone e scopre il cadavere di una ragazza… il primo!
Da qui comincia una lunga attività di indagine che svelerà un intreccio inaspettato.

Faro è un romanzo noir, ambientato ai giorni nostri in Portogallo. La trama è coinvolgente, spinge il lettore alla ricerca di soluzioni e la tecnica narrativa è scorrevole e appassionante.
Consiglio questo romanzo perché è una lettura piacevole con un ritmo incalzante e un finale imprevedibile. Il carisma del personaggio principale, Vito, la costante suspense e la calorosa atmosfera portoghese sono i protagonisti indiscussi del romanzo.
Se si è in cerca di qualche ora di spensieratezza caratterizzata da mistero e leggerezza, Faro è il libro perfetto.

Fulvia Stracciari nasce a Bologna nel 1985, sin dall’infanzia mostra la capacità di inventare storie e racconti. Studia a Bologna Cinematografia e teatro e consegue la laurea in Storia dell’arte a Berlino. Vive in Germania per 10 anni dove lavora e frequenta corsi di scrittura creativa. Una vacanza in Portogallo fornisce lo spunto per il romanzo.
© 2005 - 2020 Jourdelo.it - Rivista storico culturale di 8cento
Registrazione Tribunale di Bologna n. 7549 del 13/05/2005 - Direttore Resp. Daniela Bottoni