Login

Iscriviti a Jourdeló

Scienze e TecnologiaPerché la cerniera lampo è anacronistica e non lo è allo stesso tempo?

di Samuele Graziani


La cerniera lampo è stata brevettata da Whitcomb Judson nel 1893 a Chicago, motivo per cui è anacronistica rispetto alla realizzazione degli abiti da ballo che la nostra Associazione ha adottato come standard, cioè quelli di metà secolo, mentre non lo è rispetto a Jourdelò che abbraccia l’intero secolo. Con queste poche righe l’articolo potrebbe considerarsi concluso, data la risposta alla domanda iniziale… ma la nostra caporedattrice non sarebbe sicuramente contenta.
Whitcomb Judson, un ingegnere meccanico, è comunemente riconosciuto come il padre della cerniera lampo.
Il 29 agosto 1893 brevettò un sistema chiamato chiusura di sicurezza separabile con l’intento di sostituire le stringhe utilizzate per allacciare scarpe e stivali, una versione primitiva della moderna cerniera lampo. Questo sistema aveva però un piccolo problema: non funzionava, e soprattutto non interessava a nessuno.
Nello stesso 1893 Judson presenziò per ben sei mesi all’Esposizione mondiale di Chicago. Durante tutto questo periodo riuscì a venderne solamente 20 esemplari, tutti allo stesso acquirente, il servizio postale americano, che li usò per chiudere i sacchi della posta. Non si può certo dire che in quei sei mesi l’invenzione non fu vista, dato che i partecipanti alla fiera furono nell’ordine dei 27 milioni, semplicemente non se ne sentiva il bisogno.

Pagina:
Precedente 1 | 2 | 3 | 4 Successiva

Ottobre-Dicembre 2005 (Numero 2)

© 2005 - 2019 Jourdelo.it - Rivista storico culturale di 8cento
Registrazione Tribunale di Bologna n. 7549 del 13/05/2005 - Direttore Resp. Daniela Bottoni